Collegium_Theatrum_Sabaudiae

L’orchestra da camera “Collegium Theatrum Sabaudiae” deve la sua denominazione alla celebre pubblicazione Theatrum Sabaudiae (1682) che aveva la finalità di far conoscere le magnificenze delle città Sabaude. Il Collegium si pone il duplice obiettivo di “esporre”, per così dire, i gioielli musicali che studiano, operano e spessono vivono nella nostra città, insieme a quello di proporre musiche che abbiano con essa anche attinenza diretta e storica. L’Orchestra (la cui formazione è plasmabile secondo svariate tipologie concertistiche) è nata verso la fine del maggio 2011 dal forte ed encomiabile desiderio di Alessandro Curtoni (giovane allievo di viola del Conservatorio torinese) di creare una compagine che fosse un laboratorio creativo di studio.  Tale idea trovò immediata adesione da parte di Claudio Mantovani (che da tempo si prefiggeva un analogo percorso musicale potenziato da valenze storiche) e di Simone Zoja (pianista e giovane organizzatore di appuntamenti musicali e culturali). Il “C T S” è formato da docenti, eccellenti allievi ed ex allievi del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino ed il suo repertorio abbraccia, oltre alla musica piemontese antica e moderna anche tutta la produzione tradizionale. 

COLLEGIUM THEATRUM SABAUDIAE

CONCERTICOLLEGIUM_THEATRUM_SABAUDIAE/Archivio.htmlshapeimage_3_link_0
FOTOFoto_COLLEGIUM.htmlFoto_COLLEGIUM.htmlshapeimage_4_link_0
CONTATTICollabora_con_BAJA.htmlCollabora_con_BAJA.htmlshapeimage_5_link_0
PROVECOLLEGIUM_THEATRUM_SABAUDIAE/Voci/2012/10/21_PROVE_al_MUSEO_DI_ANTICHITA.htmlshapeimage_6_link_0
VIDEOVIDEO.htmlFoto_COLLEGIUM.htmlshapeimage_7_link_0